Maglie Infernali Benefit

Da oggi i ricavati le maglie stampate da Inferno Store e ai prossimi eventi del negozio sarà presente un bussolotto in cui poter lasciare delle offerte libere che andranno devoluti/e a sostegno degli arrestati nell’operazione repressiva tenutasi all’alba del 19 febbraio a Trento e a Rovereto.

I fatti:

Sette arresti, sei in carcere e una ai domiciliari, decine di perquisizioni, una trentina di indagati con accuse molto pesanti.
I reati contestati sono gravissimi: associazione sovversiva con finalità di terrorismo (art.270bis) e attentato per finalità terroristiche o di eversione (art.280).

Quella che è la realtà dei fatti:

I compagni e le compagne arrestati sono attivi da anni contro il militarismo e il fascismo, nelle lotte ambientali e contro la macchina delle espulsioni e e frontiere.
Quest’operazione, costruita congiuntamente da Ros dei carabineiri, Digos e antiterrorismo, rappresenta un ulteriore tassello nella strategia repressiva della Procura trentina e nella strategia di tensione e odio che si sta creando in Italia giorno dopo giorno.
Il clima in regione, come nel paese, era avvelenato da tempo da una dura campagna stampa contro gli anarchici.
Alcune perquisizioni hanno toccato ambienti di solidali e compagni di lotta nel chiaro intendo di intimorire e dividere.
Non cediamo alla paura, non un passo indietro.
I nostri pensieri e la nostra solidarietà a tutte le persone coinvolte in questa macchina tritacarne che sta investendo tutta l’Italia e non sta risparmiando nessuno.

Nella foto i modelli.
Ringraziamo in anticipo chiunque voglia sostenere.

Pin It on Pinterest