GERLANDA DI FRANCIA, “Wild is the Wind”

Offerta vincente: 60,00

37 x 37 cm
acrilico su vinile (con cornice)

Condizioni dell'oggetto: Nuovo

Descrizione

GERLANDA DI FRANCIA, Wild is the Wind

37 x 37 cm
acrilico su vinile (con cornice)

Si trasferisce nella capitale alla fine degli anni Novanta, decisa a voler dipingere nella vita, frequenta l’Accademia di Belle Arti di Roma dove apprende le fondamentali tecniche classiche della decorazione pittorica. Da sempre affascinata dal mondo del tatuaggio, per qualche anno collabora in uno studio che la avvicina ancor di più a una nuova visione dell’immagine, di simboli e costruzione formale. La voglia di conoscere nuove forme di espressione pittorica la proietta nel mondo della Low Brow e Pop Surrealism, nel quale si riconosce. Il suo lavoro è ispirato da tematiche contemporanee realizzate con tecniche classiche, olio su tavola, matite acquerelli. Il suo immaginario è spesso sospeso tra la grafica da tatuaggio, l’illustrazione e l’icona sacra. Nel suo background ci sono numerose mostre collettive in Italia e all’estero, progetti personali in molte città italiane.
La più recente esposizione personale, PHANTASMAGORIA, è un viaggio nel mondo vittoriano tra personaggi della letteratura e del cinema di genere ed è stata in mostra presso la Nero Gallery di Roma nell’autunno 2019.
Alcune mostre internazionali (selezionate): a Parigi partecipato alle mostre collettive Méthamorphose presso la Arludik Galerie curata da Barbara Canepa, e Mail Art Exhibition alla Slow Galerie; negli Stati Uniti ha esposto presso La Luz De Jesus Gallery di Los Angeles, Glitter Milk Gallery (Gran Rapids, Michigan) 30th South Gallery (Pasadena, CA), Wonderland Gallery (Las Vegas); attualmente in mostra presso Arch Enemy Arts a Philadelphia, nel progetto di esposizione collettiva 2021 Spotlight Shocase. A Buffalo NY le sue opere sono in mostra per la collettiva Paradise Lost, curata da Craig e Maria Padico Larotonda.
Alcune delle sue illustrazioni sono state pubblicate da Illustrati (Logos Edizioni), Frigidaire e Il nuovo Male. Di recente ha realizzato copertine per libri, riviste e LP musicali, tra i quali “Debbi la strana”, romanzo horror di Paolo di Orazio (Cut-Up) e l’album di The Bone Machine “Sotto questo cielo nero”.

Totale Offerte presentate:

L'asta è scaduta

Il miglior offerente è stato: ********

Nome Offerente Orario Offerta Offerta
******** Maggio 28, 2021 1:08 pm 60,00
L'asta è iniziata Maggio 4, 2021 12:00 pm

Invia Messaggio Privato

Loading...
Nome:
Email:
Messaggio:

Pin It on Pinterest